Non è vero che il green deal danneggia produttori e consumatori. Smontiamo alcune delle principali fake news sulla “protesta dei trattori”. Vere e proprie bufale che sanno solo di campagna elettorale, di attacchi gratuiti al green deal europeo e all’ambiente.

Le proposte dei trattori di queste settimane ci raccontano del grande malessere e della profonda crisi che sta vivendo l’agricoltura, legati soprattutto agli effetti della crisi climatica, ai costi di produzione elevati e alla concorrenza sleale. Ma accusare il Green deal di voler affossare il mondo agricolo è incomprensibile.

Per questo abbiamo deciso di fare chiarezza smontando alcune delle principali fake news circolate in questi giorni. Oggi più che mai il mondo agricolo deve puntare su sostenibilità ambientale e agroecologia se vuole guardare al futuro e rispondere alla crisi climatica che con i fenomeni estremi sta danneggiando fortemente la produzione agricola. Il problema non è il Green deal.

Scopri di più >> Speciale Unfuknews di Legambiente

L’articolo Protesta trattori, facciamo chiarezza proviene da Legambiente.