Il Ministero dell’Ambiente ha curato la stesura del terzo Report sulle attività nazionali per il contrasto degli illeciti contro gli uccelli selvatici, come previsto dallo specifico Piano d’azione. L’attività di reporting è stata portata avanti con la collaborazione del CUFA, dell’ISPRA e di tutti gli Enti territoriali e le Amministrazioni pubbliche che fanno parte della Cabina di Regia per l’applicazione del Piano, incluse le associazioni ambientaliste e le associazioni venatorie; il report è accompagnato dall’ Ordinanza del Ministero della Salute che detta le “Norme sul divieto di utilizzo e di detenzione di esche o di bocconi avvelenati”  e da un documento preparato dall’ISPRA che informa sui trend del fenomeno.

Ulteriori informazioni